Plus | Gestione spese

Scheda tecnica del modulo software


Schermate di esempio

Anagrafica alloggio<br />
Anagrafica alloggio


Tabelle di ripartizione<br />
Tabelle di ripartizione


Situazione preventivi alloggio<br />
Situazione preventivi alloggio


Situazione consuntivi alloggio<br />
Situazione consuntivi alloggio


Voci di spesa
Voci di spesa

Creazione riparto personalizzato<br />
Creazione riparto personalizzato


Creazione preventivo
Creazione preventivo

Preventivo
Preventivo

Stampa del preventivo
Stampa del preventivo

Riparto preventivo<br />
Riparto preventivo


Registro condominio
Registro condominio

Alcune caratteristiche 

Per ogni condominio è possibile gestire fino a 9999 scale di 9999 alloggi ciascuna.

Per ogni condominio è possibile gestire sino a 30 diversi parametri di ripartizione (metri quadri, millesimi, persone, ecc...)

Ad ogni proprietario e/o inquilino è possibile assegnare diversi indirizzi di spedizione.

Per ogni condominio e per ogni alloggio gestito è disponibile un "bloc-notes" in cui caricare note, commenti, messaggi, ecc.

Per ogni condominio sono gestibili sino a 10 fondi di accantonamento spese: centrale termica, ascensore, ecc...

È possibile gestire contemporaneamente più preventivi ordinari e/o straordinari per ogni condominio, inoltre, diversi preventivi (sino a 8) possono essere raggruppati in un unico consuntivo.

Nel calcolo della ripartizione e rateizzazione preventivo sono offerte svariate possibilità, quali: il numero delle rate (da 1 a 12), la percentuale di ogni singola rata rispetto al totale, il metodo con cui conteggiare il riporto saldo dell'esercizio precedente, il blocco dell'importo rate nel caso di ricalcolo riparto durante l'esercizio.

Inoltre è possibile già in fase di preventivo conteggiare addebiti al singolo lotto.

Sono disponibili 4 diverse stampe di bollettini: spese, riscaldamento, affitto, conto corrente postale.

È possibile impostare, per ogni condominio, diverse "testate" della stampa ripartizione, nel caso in cui la stampa sia troppo larga per un foglio, il programma provvede automaticamente a suddividerla in gruppi di colonne e a stamparli separatamente.

Il bilancio consuntivo esercizio e la relativa ripartizione si ottengono in modo automatico dall'immissione delle spese sostenute e degli incassi eseguiti durante l'anno.

Vengono risolte in modo automatico operazioni come la suddivisione di spese in percentuale su consuntivi diversi e/o su parametri di ripartizione diversi, lo spostamento di una spesa da un esercizio ad un altro

Il programma di caricamento movimenti spese dispone di automatizzazioni per velocizzare l'inputazione, ad esempio è possibile caricare un movimento indicando solamente il numero di contatore presente su una qualsiasi bolletta (luce, gas, ecc.) ed il relativo importo.

Provvede il programma a stabilire il condomino, e la voce a cui addebitare la spesa.

In qualsiasi momento è possibile ottenere svariate situazioni contabili, ad es. giornale di contabilità dello studio, schede voci contabili dello studio quali cassa, banca, ecc., schede contabili condominio, incassi, situazione affitti, situazione incassi affitti, bilancio mensile per proprietari, situazione contabile alloggi, ecc.

Esistono due distinti programmi di caricamento incassi, il primo "manuale" con il quale si possono inserire gli incassi pervenuti indicando l'alloggio, il preventivo, la rata, l'importo, ecc.

Il secondo caricamento è, invece, totalmente automatico e agisce tramite la lettura ottica di un codice a barre stampato su ogni bolletta (spese, affitto, riscaldamento, c/c postale).

Tutti i caricamenti eseguono controlli per evitare inserimenti  errati, ad esempio non permettono di caricare un incasso per una rata di un preventivo di cui è già stato eseguito il consuntivo.

E’ possibile ottenere le situazioni contabili e i consuntivi sia per data registrazione delle spese, sia per data competenza.