Esterometro: la trasmissione diventerà trimestrale

6
dic
2019


Con un emendamento del decreto fiscale n. 124 del 2019 collegato alla manovra 2020, verrà variata la frequenza di invio dell'Esterometro.

L'invio dell'Esterometro è ad oggi un adempimento da realizzarsi con cadenza mensile. L'emendamento approvato dispone, invece, una tempistica meno stringente in quanto la trasmissione dovrebbe avvenire trimestralmente entro la fine del mese successivo al trimestre di riferimento. Si passerà quindi da un numero di invii potenzialmente almeno pari a dodici a un massimo di quattro trasmissioni, sempre che nel trimestre di riferimento siano state effettuate e registrate operazioni da e verso l’estero.

Ad oggi non ci sono indicazioni circa l'entrata in vigore di questa variazione di norma.